Scopri il nuovo Nokia 3310 e le sue caratteristiche

Qualche tempo fa abbiamo parlato della possibile rinascita del Nokia 3310 e finalmente ieri dopo tanta attesa è stato presentato al NWC17.

Un nokia 3310 coloratissimo e minimal allo stesso tempo, che riprende in chiave moderna il design del modello di 17 anni fa.

Il dispositivo ha uno schermo a colori da 2.4″, quello che ci lascia perplessi è il sistema operativo che è montato sullo stesso, ovvero il Series 30+ ed ha incluso il famosissimo gioco Snake all’interno.

È presente inoltre uno slot di espansione microSD per l’archiviazione di foto, backup ecc ecc.

Nota positiva è la fotocamera integrata che permette di scattare foto e modernizza il sistema e le funzionalità del telefono. Purtroppo non sappiamo ancora le caratteristiche della stessa.

Nokia ha dichiarato che la batteria ha una durata di 25 giorni in standby, e di 22 ore in conversazione.


Il Nokia 3310 sarà venduto in 4 colorazioni – Warm Red e Yellow, entrambi con finitura lucida, e Dark Blue e Grey con finitura opaca.

Il piccolo device avrà a un prezzo medio di €49 + iva e sarà disponibile a partire dalla seconda metà del 2017.

Nokia 6: Scoprilo in Anteprima insieme a noi

nokia 6

Nokia 6 è stato ufficialmente presentato già da qualche giorno.

Ovviamente la curiosità e le attese verso questo nuovo device sono enormi, anche perchè segna il ritorno di Nokia nel mercato degli smartphone, dopo lo scivolone dato dall’adozione di windows mobile.

Nokia 6 unboxing

Nell’attesa che il Nokia 6 arrivi anche nel mercato italiano, possiamo deliziarci del video unboxing proposto e caricato da TechDroider.

 

Quello che colpisce della scatola è che a differenza dei competitors Nokia non adotta l’idea di minimal nel packaging, anzi usa delle confezioni retrò (tipo n95).
Il device è invece molto semplice e squadrato, soprattutto nella zona frontale, caratterizzata dai tasti fisici retroilluminati e dall’ormai immancabile lettore di impronte digitali.
Invece il retro ci delude un pò, inquanto il materiale opaco con cui è stato assemblato il nokia 6 ha un’innata tendenza a trattenere le impronte.
Ovviamente la fotocamera posteriore ed il flash LED, sono nelle vicinanze del logo della casa Finlandese.
All’accensione si nota come OS Android 7.0 Nougat brandizzato nokia, il che è la vera novità di questo device. Il tutto risulta abbastanza fluido e senza particolari problematiche evidenti.
Dentro la scatola infine oltre ai soliti librettri di garanzia e di uso rapido, il caricabatterie usb, il cavetto, le cuffie e l’estrattore per la sim.
Sperando presto di poter mettere le

Huawei P9 lite perchè comprarlo???

Il Huawei p9 lite è la versione leggera del p9, lo smartphone di punta della casa con gli occhi a mandorla.

Da qualche anno Huawei è la casa produttrice di telefoni cellulari che più da filo da torcere alla Samsung, infatti produce ottimi device a prezzi piuttosto abordabili.

Già dai dati tecnici si capisce che il prodotto è di una qualità abbastanza buona, pur essendo uscito nel febraio del 2016.

Monta infatti un chipset HiSilicon Kirin 650 che permette al device di girare a 64 bit, su cui è installayo un doppio processore quadcore Cortex A53 (2.0ghz+1.7ghz), un GPU mali T830 MP2 che gli consente una ottima resa grafica, tutto contornato da 3GB di RAM che permettono ad android Marshmallow di girare abbastanza bene e con fluidità, anche grazie al servizio di aggiornamento che contraddistingue la Huawei.

Il display IPS da 5.2 pollici è di sicuro la ciliegina sulla torta del buon Hawei p9 lite, consentendo una buona definizione ed una grafica adatta alle esigenze di tipo fotografico o di gioco.

La fotocamera invece è un 13mpx per la principale e 8mpx per quella frontale. Insomma selfie di alto livello e foto eccellenti secondo i migliori standard.

Dopo quasi un anno dall’uscita quindi si conferma la bontà del prodotto e non sono stati rilevati problemi durante l’uso quotidiano.

Durante il periodo natalizio inoltre lo si trova a prezzo superscontato di 230Euro su Amazon. VEDI OFFERTA

iPhone SE: uno smartphone economico ma potente

iphone se
iPhone SE

Oggi, dopo quasi un anno di assenza, ritorno parlandovi del nuovo iPhone SE , lo smartphone economico di fascia bassa (anche se supera i 500€)-

Da cosa Nasce l’idea di iPhone SE

Questo device è stato costruito dalla Apple prestando ascolto ad alcune specifiche richieste dei suoi clienti, iniziando dalla  la grandezza, anche perchè uno smartphone grande è sicuramente molto più comodo per guardare un filmato o per scrivere sui social ma ovviamente risulta poco pratico  da portare in giro o gestirlo con una sola mano. Sopratutto per noi maschietti che non usando borse siamo costretti a tenerlo in tasca.

Apple ha quindi seguito le varie recensioni e lamentele riguardanti i vari modelli di iPhone pubblicate sul sito,scommettendo quindi su iPhone SE, che vanta un display di appena 4 pollici (come il 5s), con risoluzione 1136 X 640, e non finisce qui. Grazie a tale caratteristica infatti, le sue dimensioni complessive sarebbero scese a 123.8X58.6X7.6 mm, risultando così non solo più piccolo ma anche molto più leggero dell’iPhone 6s, di cui vanta però lo stesso sistema operativo, iOS 9.3.1.

Il centro nevralgico del nuovo iPhone SE è gestito da un chipset della famiglia A9, (lo stesso installato in iPhone 6S) e del famoso coprocessore di movimento M9. Questo abbinamento permette di sfruttare, anche su questo device, la modalità “Hey Siri” sempre attiva, anche in assenza di un collegamento alla rete elettrica.  iPhone SE, risulta quindi 2 volte più veloce di iPhone 5S nei calcoli elaborati dalla CPU e ben tre su quelli GPU, rispetto al predecessore iPhone 5S.

Miglioramenti anche per la fotocamera posteriore. iPhone SE, è dotato dalla casa di cupertino con la medesima ottica da 12 megapixel introdotta con iPhone 6S, particolarmente sensibile alle condizioni di scarsa illuminazione, nonché altamente efficiente nella resa del colore. L’obiettivo, completato da un corpo a 5 lenti, vede un’apertura f 2/2, quindi la possibilità di fruire di un HDR automatico e del rilevamento autonomo dei volti. La stessa fotocamera, inoltre, può essere sfruttata per la registrazione di filmati fino a 4K, con stabilizzazione digitale per le modalità 1080p e 720p. L’ottica frontale, invece, è una classica fotocamera FaceTime da 1,2 megapixel, con apertura f 2/4, registrazione video fino al 720p, controllo dell’esposizione automatico e, come già citato, Retina Flash integrato nello schermo. Come iPhone 6S, il nuovo smartphone è compatibile con le Live Photos introdotte nell’autunno

 

Prezzo

Per ora è possibile ordinare l’iPhone SE soltanto tramite il sito dell’Apple, scegliendo tra il modello da 16 GB, prezzo 509 €, e quello da 64 GB, al costo di 609 €.

Samsung Galaxy S5

Ed eccoci a parlare del nuovo Samsung Galaxy S5, antagonista dell’iphone 5s, l’unico telefono al cardiopalma; ha un sensore per rilevare i battiti cardiaci (che poi parliamoci chiaro è una stronzata, su appstore ci sono tonnellate di app da anni che hanno questo compito. ma va bene lo stesso).

Samsung Galaxy s5

Adesso il mercato degli smartphone somiglia e a quello dei pc. Tanti nuovi modelli che si susseguono come delle pecore incolonnate, ma che alla fine non portano nessuna innovazione. Abbiamo infatti schermi un po’ grandi, un po’ più tondeggianti o squadrati, processori più potenti (ma che ceppa ce ne facciamo), fotocamere da qualche mpx in pù. Su cosa si fa concorrenza dunque??? Tranquilli faccio fatica anche io a capirlo ndr :/ .

Con il nuovo Samsung Galaxy S5 potrete tranquillamente farvi il bagno poichè risulta essere resistente ad acqua e polvere, ha un sensore per l’impronta digitale che serve a sbloccare il telefono (per maggiori informazioni vedi il post Iphone5s) ed un utilissimo sensore di battito cardiaco, con il quale quando il vostro fidanzatino molto somigliate a Justin Bieber vi manda il messaggino della buonanotte gli potrete rispondere che vi batte il cuore forte forte (che sono romanticone).  Pare che con questa bella cosa Samsung voglia puntare la “e-health”, la e l’utilità per la medicina digitale.

Ovviamente il Samsung Galaxy S5, va ad Android, si era fantasticato per tempo di un possibile abbandono di Android per un nuovo os chiamato Tizen.

Nota finale e caratteristiche:

L’uscita del Samsung S5 è prevista, nel nostro paese per l’11 di Aprile 2014 

Caratteristiche tecniche

  • Lettore impronte digitali, per sbloccare (vedi iphone5s per maggiori info).
  • Il sensore biometrico per la rilevazione del battito cardiaco-
  • Integrazione con braccialetto Gear Fit, che con le app per la salute, si propongono di aiutare la cura del corpo e della salute.
  • Display da 5.1 pollici super Amoled. (una figata)
  • Le sue dimensioni sono poco più grandi del S4 142.0 x 72.5 x 8.1mm.
  • Pesa 145g
  • La batteria ha una capacità di durata fino a quasi 24 ore in stand-by
  • Il processore: Qualcomm Snapdragon 800, con 2 gb di RAM.
  • Connettività Wi-Fi a / b / g / n e Bluettoh 4.0
  • La fotocamera vanta 16 megapixel ed è una ultra HD, ma fa un pò cagare perchè è visibilmente spaziosa
  • OS: Android 4.4.2 KitKat.

 

Scopri il Samsung Galaxy s5 nel nuovo concept

Samsung galaxy s5

Come sapete su questo sito poco ci occupiamo della casa sudcoreana, forse per scelta o forse per convinzione, ma oggi vi voglio mostrare il nuovo concept del Samsung Galaxy S5 ideato da Rozetked. Questo nuovo modello della serie Galaxy sembra un pò un incrocio tra l’iPhone 5S e e tutto quella marmaglia di roba che si trova sulla rete. Senza stracagnarvi di più sui dettagli in prima battuta vi dico che il concept è ben fatto e mostra delle features particolari e davvero avvenieristiche.

Samsung galaxy s5
Samsung galaxy s5

Da quando il Touch ID di Apple ha fatto capolino all’interno del nuovo iPhone 5S, sono state molte le voci insistevano che una tecnologia analoga sarebbe stata implementata anche da parte di Samsung per i propri smartphone di fascia alta, si rumureggiava già dagli albori di un lettore d’impronte o addirittura di uno scanner della retina. Tutto questo potrebbe essere realtà già dal prossimo device che dovrebbe essere rilasciato.

Questo concept mostra il nuovo Samsung Galaxy S5, uno smartphone esteticamente molto simile al famoso iPhone 5S con dimensioni notevolmente più grandi. Non solo l’estetica però è stata presa dallo smartphone made in Cupertino, anche lo scanner di impronte digitali infatti è stato implementato con qualche miglioramento.

Ecco il video del concept:

httpv://www.youtube.com/watch?v=EhhRs_5sPbo

In questo bellissimo video si vede bene che il sensore di impronte digitali è stato ampliato, ricoprendo così tutto lo schermo, permettendo così di sbloccare il proprio dispositivo appoggiando il proprio dito sulla superfice dello stesso.

Una bella funzione riguarda lo sblocco del dispositivo. Questa caratteristica consentirebbe all’utente di sbloccare lo smartphone recitando una frase impostata precedentemente. sicuramente l’idea non è malvagia ma tuttavia difficile da usare nella vita di ogni giorno, basti pensare ai disturbi che si potrebbero creare a causa della confusione in città.

Inoltre vengono proposte le caratteristiche tecniche tanto attese del Galaxy S5. Uno schermo da 5.2 pollici con una risoluzione di 2560 × 1440, una CPU Exynos Octa 64-bit e 3GB di RAM.

Tutto ciò renderebbe questo smartphone sicuramente un degno rivale del prossimo iPhone 6???

iOS 7.1 Beta 2: ecco le novità

ios-7.1

Apple ha rilasciato ieri la seconda beta di iOS 7.1 agli sviluppatori registrati, dopo il rilascio della prima versione beta avvenuto a metà novembre. L’aggiornamento ha un numero di build di 11D5115d ed è disponibile tramite un aggiornamento over-the-air o tramite il sito Apple Developer Center

ios-7.1
ios-7.1

Differenze Con iOS 7.1 beta 1

Le note di rilascio della prima beta di iOS 7.1 hanno indicato che l’aggiornamento consente di risolvere i problemi di connessione di rete in aggiunta ad altri bug. La beta include anche un nuovo logo Yahoo, modalità Burst  e un’opzione per una tastiera “scura” nella sezione accessibilità.

Secondo le note di rilascio di  iOS 7.1 beta 2 invece , questo aggiornamento corregge diversi bug, tra cui che impostava tutti i toni di chiamata come predefiniti. Le impostazioni per ID Touch e codici di accesso inoltre sono stati spostati nel menù principale e l’Agenda ha una nuova visualizzazione ad elenco.

Mentre l’opzione “tastiera dark” sembra essere stato rimosso da opzioni di accessibilità, c’è una nuova opzione  “forma dei pulsanti” che può essere attivata.

Per quanto riguarda le animazioni risultano essere più veloce in iOS 7.1 beta 2 inoltre il Control Center ha acquisito una nuova animazione a rimbalzo e nel campo musica finalmente le etichette mostrano la sorgente audio.

Come notato da 9to5Mac , iOS 7.1 potrebbe aggiungere il supporto auto per iOS, progettato per fornire una maggiore integrazione di iOS con le automobili compatibili. Nella seconda beta, iOS 7.1 include un toggle “Car Display” nel pannello Impostazioni Restrizioni,  suggerendo che il supporto auto di ios potrebbe arrivare nei primi mesi del 2014.

Whatsapp ios 7.0.x : aggiornamento disponibile

whatsapp ios 7
whatsapp ios 7
whatsapp ios 7

Whatsapp ios 7.0.x

WhatsApp Messenger, la più popolare App di messaggistica presente su l’appstore è stata aggiornata e ri-progettata  su ispirazione di iOS 7.0.x tornando in linea con il nuovo  senso di progettazione”minimale” introdotto da Apple. Inoltre, l’applicazione è stata anche aggiornata introducendo: elenchi Broadcast, un’interfaccia migliorata per la gestione dei contatti bloccati e altro ancora.

 Novità nella versione 2.11.5

– Nuova Interfaccia Utente  iOS 7 based
– Liste di trasmissione: comunica con i tuoi compagni di classe, colleghi di lavoro o semplicemente amici messaggiando con molte persone contemporaneamente.
– Miglioramento della posizione di condivisione: guarda la mappa 3D, nascondi luoghi, luoghi di ricerca
– Anteprima più grande: vedi di più
– nuovi avvisi di notifica e suoni: Impostazioni WhatsApp> Notifiche> Nuovo messaggio.
– Applicazione ora utilizzare la dimensione del testo come configurata in Impostazioni di iOS> Generali> Text Size
– nuova e migliorata interfaccia utente per la gestione dei contatti bloccati: Impostazioni WhatsApp> Chat Impostazioni> Bloccato
– Possibilità di Ritagliare l’immagine prima di inviare

Liste Broadcast che consentono agli utenti di impostare e salvare gruppi di persone a cui si desiderano inviare i messaggi in copia (quindi ad ogni persona lo stesso messaggio evitando di creare gruppi o di copiare ad uno ad uno il testo).

Arrivati i Nuovissimi Google Glass 2.0

google glass 2.0
google glass 2.0

Google Glass 2.0

Da pochi giorni sono arrivati i nuovi Google Glass 2.0, ovvero degli speciali occhiali con realtà aumentata creati e sviluppati dalla casa di Mountain View che sostituiscono il precedente modello con due sostanziali novità.

Infatti, è stato introdotto il supporto alle lenti. Grazie ad un sostanziale miglioramento della montatura sarà da oggi possibile agganciare al dispositivo sia lenti graduate che lenti da sole, i che le rende effettivamente utilizzabili da tutti.

La seconda novità riguarda la presenza di un’entrata microusb per inserire un’auricolare mono-stereo che ci permetterà di telefonare attraverso i nostri Google Glass facendoci dimenticare per sempre il nostro smartphone nella tasca dei pantaloni.

Ecco il video dell’un-boxing dei google glass 2.0,prodotto che rivoluzionerà per sempre il modo di interagire con tutto ciò che ci circonda.

whatsapp ios 7 : Il video l’uscita entro i prossimi 15 giorni

L’Uscita

Tutte le informazioni in nostro possesso ci hanno indireizzato per l’uscita di Whatsapp per iOS 7 entro Novembre.

Probabilmente i tempi dell’uscita sono quasi giunri, in considerazione che il web ormai è saturo di immagini dei beta tester che ci fanno vedere in azione la verisone 3.0

Il Video

Aspettando è uscito un nuovo video, creato da un sito specialistico tedesco, che mostra proprio il nuovo aggiornamento in azione

Come si denota dal video, il nuovo aggiornamento introdurrà un rinnovamento grafico (minimale in linea con ios 7.0.4) per l’intera applicazione, risolvendo tutti i bug che affliggono l’attuale versione.

Non ci attende che aspettare con ansia questo aggiornamento, il cui clamoroso ritardo, rende obsoleta l’app.