Rinasce il Tamagotchi ! Scopri le sue caretteristiche.

tamagotchi

Da qualche giorno si rincorrono le voci, ormai ufficiliazzate del ritorno del celebre Tamagotchi, il primo  “animaletto domestico virtuale” creato dalla Bandai Namco e molto famoso negli anni 90.


Chi non sa esattamente cosa sia, o semplicemente ai tempi era troppo piccolo per ricordarselo, il Tamagotchi era un ovetto di plastica (anche se in alcuni casi prendeva forme diverse) che permetteva di prendersi cura di piccolo animaletto su di uno schermo LCD in bianco e nero, nutrendolo e giocando con lui.

Come un vero animale domestico questo necessitava di molte cure e cercava attraverso un segnale acustico di attirare l’attenzione ove fosse stato trascurato.

La nuova versione del Tamagotchi sarà in vendita nelle prossime settimane in Giappone al prezzo di 1900yen (15€) e dovrebbe arrivare nei prossimi mesi anche in Italia.

E’ disponibile in sei colorazioni con molte più funzioni della versione originale.

Ecco un video promozionale che spiega il funzionamento.

 

Scopri il nuovo Nokia 3310 e le sue caratteristiche

Qualche tempo fa abbiamo parlato della possibile rinascita del Nokia 3310 e finalmente ieri dopo tanta attesa è stato presentato al NWC17.

Un nokia 3310 coloratissimo e minimal allo stesso tempo, che riprende in chiave moderna il design del modello di 17 anni fa.

Il dispositivo ha uno schermo a colori da 2.4″, quello che ci lascia perplessi è il sistema operativo che è montato sullo stesso, ovvero il Series 30+ ed ha incluso il famosissimo gioco Snake all’interno.

È presente inoltre uno slot di espansione microSD per l’archiviazione di foto, backup ecc ecc.

Nota positiva è la fotocamera integrata che permette di scattare foto e modernizza il sistema e le funzionalità del telefono. Purtroppo non sappiamo ancora le caratteristiche della stessa.

Nokia ha dichiarato che la batteria ha una durata di 25 giorni in standby, e di 22 ore in conversazione.

Il Nokia 3310 sarà venduto in 4 colorazioni – Warm Red e Yellow, entrambi con finitura lucida, e Dark Blue e Grey con finitura opaca.

Il piccolo device avrà a un prezzo medio di €49 + iva e sarà disponibile a partire dalla seconda metà del 2017.

3 nuovi modelli di iPhone per il 2017

Secondo alcuni rumors confermati anche da alcuni documenti e disegni tecnici apparsi sul web Apple si starebbe preparando al lancio di device con caratteristiche deltutto nuove. 


La Mela, a quanto pare, lancerà nel 2017 ben tre nuovi iPhone, tra cui una vatiante edge denominata “Ferrari”. Le sigle dei tre nuovi iPhone sarebbero D20, D21 e D22.


Tutto questo si ricollega quindi con alcune indiscrezioni trapelate sul web diversi mesi fa, in base alle quali Apple potrebbe presentare due versioni aggiornate di iPhone 7 e iPhone 7 Plus (probabilmente iPhone 7s e iPhone 7s Plus), e un nuova nuovissima versione high-end. 

In particolare per questo device si parla di display OLED borderless, tasto Home “invisibile”, ricarica wireless, e gpu superpotente. Sarà questa la versione “D22 Ferrari”???

“Ferrari” potrebbe avere un sostanziale re-design interno, in particolare la scheda logica dovrebbe essere divisa in due sezioni distinte collegate tra loro da un cavo flessibile.

Samsung Galaxy S8 : il punto della situazione

samsung galaxy s8
Oggi vi parlo delle nuove indiscrezioni sul Samsung Galaxy S8 , che come ogni modello della serie s rappresenta lo smartphone di punta di casa sud coreana.
Quello che è certo è il Samsung Galaxy S8 sarà presentato durante Mobile World Congress di Barcellona che si terrà in febbraio.
Come novità i rumors ci segnalono che questo nuovo smartphone non avrà più il jack audio 3.5mm e il pulsante home fisico; dal punto di vista della risoluzione video, potrà contare su un display QHD Super AMOLED.
Secondo le indiscrezioni del fan site Sammobile, il jack audio 3.5mm sarà sostituito da una porta USB-C, alla quale potrete connettere delle cuffiette in High Resolution.Questa scelta ovviamene ricalca quella effettuata da Apple qualche mese addietro con la presentazione di iPhone 7. La scelta di rinuncia al vecchio jack 3.5mm dovrebbe consentire infatti al Samsung Galaxy S8 un minore spessore e maggiore spazio per una batteria più capiente.

Il pulsante home, abbiamo anticipato, sarà invece integrato direttamente sul display associato quindi al sensore di impronte digitali.

Super Mario Run in anteprima Apple Store NY

super mario run

super mario run

 

Super Mario Run è stato presentanto lo scorso settembre insieme ad iPhone 7 e iOS 10.

Questo bellissimo gioco sarà per adesso una esclusiva dell’App Store (quindi scaricabile solo dai device iOS: iPhone, iPad e iPod Touch), mentre per i dispositivi Android la data di rilascio sembra ancora molto lontana.

Così Facenco la Nintendo ha fortificato la collaborazione con Apple, proponendo addirittura un’anteprima esclusiva di Super Mario Run nell’Apple Store di New York.

Il nuovo gioco della Nintendo sarà qui presentato da uno degli ideatori della game saga – Shigeru Miyamoto, che in tale occasione proporrà una versione praticamente definitiva del gioco, che verrà resa giocabile per una prova ai presenti all’avento.

Dai Rumors delle ultime ore, l’evento si terrà la prossima settimana, poco prima dell’uscita del gioco.

Ricordiamo che il gioco uscirà per tutti i dispositivi iOS il 15 dicembre è però previsto già da parecchio tempo la possibilità di attivare una notifica dall’app store non appena il gioco verà rilasciato.

Stay Tuned

iPhone SE: uno smartphone economico ma potente

iphone se
iPhone SE

Oggi, dopo quasi un anno di assenza, ritorno parlandovi del nuovo iPhone SE , lo smartphone economico di fascia bassa (anche se supera i 500€)-

Da cosa Nasce l’idea di iPhone SE

Questo device è stato costruito dalla Apple prestando ascolto ad alcune specifiche richieste dei suoi clienti, iniziando dalla  la grandezza, anche perchè uno smartphone grande è sicuramente molto più comodo per guardare un filmato o per scrivere sui social ma ovviamente risulta poco pratico  da portare in giro o gestirlo con una sola mano. Sopratutto per noi maschietti che non usando borse siamo costretti a tenerlo in tasca.

Apple ha quindi seguito le varie recensioni e lamentele riguardanti i vari modelli di iPhone pubblicate sul sito,scommettendo quindi su iPhone SE, che vanta un display di appena 4 pollici (come il 5s), con risoluzione 1136 X 640, e non finisce qui. Grazie a tale caratteristica infatti, le sue dimensioni complessive sarebbero scese a 123.8X58.6X7.6 mm, risultando così non solo più piccolo ma anche molto più leggero dell’iPhone 6s, di cui vanta però lo stesso sistema operativo, iOS 9.3.1.

Il centro nevralgico del nuovo iPhone SE è gestito da un chipset della famiglia A9, (lo stesso installato in iPhone 6S) e del famoso coprocessore di movimento M9. Questo abbinamento permette di sfruttare, anche su questo device, la modalità “Hey Siri” sempre attiva, anche in assenza di un collegamento alla rete elettrica.  iPhone SE, risulta quindi 2 volte più veloce di iPhone 5S nei calcoli elaborati dalla CPU e ben tre su quelli GPU, rispetto al predecessore iPhone 5S.

Miglioramenti anche per la fotocamera posteriore. iPhone SE, è dotato dalla casa di cupertino con la medesima ottica da 12 megapixel introdotta con iPhone 6S, particolarmente sensibile alle condizioni di scarsa illuminazione, nonché altamente efficiente nella resa del colore. L’obiettivo, completato da un corpo a 5 lenti, vede un’apertura f 2/2, quindi la possibilità di fruire di un HDR automatico e del rilevamento autonomo dei volti. La stessa fotocamera, inoltre, può essere sfruttata per la registrazione di filmati fino a 4K, con stabilizzazione digitale per le modalità 1080p e 720p. L’ottica frontale, invece, è una classica fotocamera FaceTime da 1,2 megapixel, con apertura f 2/4, registrazione video fino al 720p, controllo dell’esposizione automatico e, come già citato, Retina Flash integrato nello schermo. Come iPhone 6S, il nuovo smartphone è compatibile con le Live Photos introdotte nell’autunno

 

Prezzo

Per ora è possibile ordinare l’iPhone SE soltanto tramite il sito dell’Apple, scegliendo tra il modello da 16 GB, prezzo 509 €, e quello da 64 GB, al costo di 609 €.

Iphone 6 Commercializzazione entro settembre

iphone 6 con 2 schermi diversi

Per quanto riguarda l’iPhone 6 non si è sparso in rete nessun nuovo rumors,  sono sempre gli stessi che si rincorrono da mesi senza sosta, ma questa volta tocca al famoso  Nikkei parlarne.

Il prossimo iPhone sarà presentato già a Settembre e sarà disponibile in due differenti versioni.

Anche secondo questo tizio infatti, iPhone 6 verrà presentato in due versioni con schermo di dimensioni differenti: dovrebbe essere rilasciato un device più piccolo con un display da 4,7 pollici, mentre l’iphone 6 “plus” avrà una diagonale da 5,5 pollici.

iphone 6 con 2 schermi diversi
iphone 6 con 2 schermi diversi

 

Personalmente distinguerei i due device ritengo infatti che uno (quello più piccolo) sarà iPhone 6, mentre il secondo il fratello maggiore sarà un phablet di Apple, destinato ad eliminare dalla piazza l’ipad mini (non avrebbe senso).

La produzione in massa di tali display è stimata con un inizio tra Aprile e Giugno, e dovrebbe essere prodotto da aziende riconducibili a Sharp

Nikkei già in passato ha predetto con esattezza le date di rilascio dell’iPhone 5s ed iPhone 5c. L’unico dato di fatto è che se Apple rispettasse i tempi degli anni passati, è plausibile che i nuovi dispositivi vengano resi disponibili a partire da Settembre.

Voi cosa ne pensate di questo doppio display????

Samsung Galaxy S5 Zoom

Trapela qualche notizia sul modello Samsung Galaxy S5 Zoom che dovrebbe essere commercializzato con Android 4.4.2 KitKat e con molta probabilità avrà due varianti di versione.

Samsung Galaxy s5 zoom
Samsung Galaxy s5 zoom

I vari rumors infatti ci informano di un modello con un processore Exynos con ben 8 core da 1.3GHz ,così suddivisi:

Ed una versione forse più potente con un processore Qualcomm Snapdragon  che dovrebbe poter usufruire delle ultraveloci reti LTE, molto probabilmente destinata al mercato europeo.

Andando alle altre specifiche dovremmo quasi sicuramente avere uno schermo HD da 4.8” con risoluzione 720×1280 (quindi molto ben definito), un core grafico ARM Mali-T6242 o 3GB di RAM (le nostre fonti non sono precise) ed una capacità interna di 8 o 16 GB ovviamente come quasi tutti i samsung espandibili tramite microSD.

Quello che ovviamente rende speciale questa versione è la presenza di una fotocamera principale maggiorata, si rumoreggia infatti di un sensore a 19 – 20 mpx con risoluzione 5184×3888, dotata di zoom ottico 14x (forse addirittura maggiore) il tutto accompagnato da una camera frontale da ben 2 megapixel, tutte e due dovrebbero essere in grado di scattare e registrare in Full HD.

Cosa più sfiziosa è la funzionalità di auto-focus ed il riconoscimento automatico dei volti umani, in modo da scattare selfie sempre perfetti, quello che veramente spero è però che il sensore non abbia lenti di plastica ma in zaffiro, che di sicuro ne aumenta il pregio ed esalta la qualità dello scatto.

Il lancio del Samsung Galaxy S5 Zoom dovrebbe essere previsto tra giugno e luglio, in modo da essere disponibile per l’estate, ma questo è tutto da vedere, infatti si attende anche la versione restinte del samsung galaxy s5 ovvero quella con l’appellativo di Gear.

Voi cosa ne pensate di un telefono con 20 mpx e zoom 14x??? Sareste in grado di sfruttarlo o allo stesso prezzo prendereste una reflex magari di seconda mano???

 

 

Scopri il Samsung Galaxy s5 nel nuovo concept

Samsung galaxy s5

Come sapete su questo sito poco ci occupiamo della casa sudcoreana, forse per scelta o forse per convinzione, ma oggi vi voglio mostrare il nuovo concept del Samsung Galaxy S5 ideato da Rozetked. Questo nuovo modello della serie Galaxy sembra un pò un incrocio tra l’iPhone 5S e e tutto quella marmaglia di roba che si trova sulla rete. Senza stracagnarvi di più sui dettagli in prima battuta vi dico che il concept è ben fatto e mostra delle features particolari e davvero avvenieristiche.

Samsung galaxy s5
Samsung galaxy s5

Da quando il Touch ID di Apple ha fatto capolino all’interno del nuovo iPhone 5S, sono state molte le voci insistevano che una tecnologia analoga sarebbe stata implementata anche da parte di Samsung per i propri smartphone di fascia alta, si rumureggiava già dagli albori di un lettore d’impronte o addirittura di uno scanner della retina. Tutto questo potrebbe essere realtà già dal prossimo device che dovrebbe essere rilasciato.

Questo concept mostra il nuovo Samsung Galaxy S5, uno smartphone esteticamente molto simile al famoso iPhone 5S con dimensioni notevolmente più grandi. Non solo l’estetica però è stata presa dallo smartphone made in Cupertino, anche lo scanner di impronte digitali infatti è stato implementato con qualche miglioramento.

Ecco il video del concept:

httpv://www.youtube.com/watch?v=EhhRs_5sPbo

In questo bellissimo video si vede bene che il sensore di impronte digitali è stato ampliato, ricoprendo così tutto lo schermo, permettendo così di sbloccare il proprio dispositivo appoggiando il proprio dito sulla superfice dello stesso.

Una bella funzione riguarda lo sblocco del dispositivo. Questa caratteristica consentirebbe all’utente di sbloccare lo smartphone recitando una frase impostata precedentemente. sicuramente l’idea non è malvagia ma tuttavia difficile da usare nella vita di ogni giorno, basti pensare ai disturbi che si potrebbero creare a causa della confusione in città.

Inoltre vengono proposte le caratteristiche tecniche tanto attese del Galaxy S5. Uno schermo da 5.2 pollici con una risoluzione di 2560 × 1440, una CPU Exynos Octa 64-bit e 3GB di RAM.

Tutto ciò renderebbe questo smartphone sicuramente un degno rivale del prossimo iPhone 6???

Apple: 2 nuovi iphone in arrivo nel 2014

La notizia che è esplosa nelle ultime ore nel web e che va presa con le tenaglie sarebbe che secondo alcuni dipendenti Foxconn, Apple nel 2014 rilascerà due nuovi iPhone, con caratteristiche diverse tra loro.

Nuovi Iphone
Nuovi Iphone

I due modelli avranno display molto più grandi, rispettivamente da 4.7 e 5.7 pollici. La notizia risulta molto rumorata poichè Foxconn è uno dei principali produttori di iPhone per Apple, e la notizia sembra essere stata rilasciata proprio da alcuni dipendenti di quest’azienda.

I device in questione avranno dei sensori che rileveranno le “funzioni biometriche”, addirittura quindi non si avrà solo il TouchID all’interno degli aphone,  per il riconoscimento dell’impronta digitale, ma questi nuovi iphone potrebbero supportare anche nuove funzioni del genere (ricordate il concept sul sensore ottico?).

Ovviamente è tutto da prendere come rumors, quindi nulla di confermato. ovviamente è troppo presto per avere notizie certe su cosa uscirà tra giugno ed ottobre dei quest’anno.

Ma se siamo sulla linea del 2013 mi aspetto un nuovo iphone 6 o un iphone air, magari accompagnato da una versione c a mo di phablet.

Voi cosa vorreste implementato nei prossimi nuovi iphone  ??? A me piacerebbe avere una versione lite di ios sul sostituto del c ad un minor prezzo.